Choose your language: italiano english
  Home » Lago di Como » Località

il lago
COME ARRIVARE
localitÀ
avvisi al pubblico
novitÀ ed eventi
orari
tariffe
ABBONAMENTI
flotta
noleggio
crociere ed escursioni
galleria fotografica
area download
faq
LINK
CONTATTI

Abbadia Lariana
Argegno
Bellagio
Bellano
Bellagio S.Giovanni
Blevio
Brienno
Cadenabbia
Campo
Carate Urio
Careno
Cernobbio
Colico
Como
Cremia
Dervio
Domaso
Dongo
Faggeto Lario
Gravedona
Isola Comacina
Lecco
Lenno
Lezzeno
Lierna
Limonta
Mandello
Menaggio
Moltrasio
Musso
Nesso
Onno
Pianello del Lario
Piona
Pognana
Sala Comacina
Tavernola
Torno
Tremezzo
Valmadrera
Varenna
Vassena
Villa Carlotta

DERVIO

Scalo

46° 04' 32.35” N - 9° 17' 53.54” E

Di origini molto antiche è stato un borgo fortificato sin dall’epoca romana per la sua posizione strategica. Oggi è considerato il “paradiso della vela” grazie alla presenza di venti costanti. Con le sue quattro scuole veliche Dervio è uno dei centri più attrezzati per gli sport nautici. Per chi è in cerca di atmosfere medievali la frazione di Corenno Plinio, su uno sperone roccioso a picco sul lago, ne conserva ancora traccia con il castello-recinto dei conti Andreani, le strade e le scale scavate nella roccia e la chiesa dedicata a San Tommaso da Canterbury. Scendendo di nuovo sul lungolago si vede la darsena neoclassica costruita dall'architetto Luigi Cagnola.

COSA VEDERE
Chiesetta di S. Quirico e Giulitta: già menzionata in antichi documenti dell’anno 814, ha un campanile in pietra di stile romanico risalente al 1080.
Castello-recinto dei conti Andreani (fraz. Corenno Plinio): situato in cima al promontorio consentiva il controllo dell’antico “Sentiero del Viandante” .
Chiesa di San Tommaso da Canterbury (fraz. Corenno Plinio): inizialmente era una cappella privata, fu ordinata parrocchia nel 1566 dall’Arcivescovo Carlo Borromeo.

abbadia
© A.SAMPIETRO

2011 - Gestione Governativa Navigazione Laghi - All rights reserved - P.IVA 00802050153