Choose your language: italiano english
  Home » Lago di Garda » Faq

il lago
COME ARRIVARE
localitÀ
avvisi al pubblico
novitÀ eventi e curiositÀ
orari
tariffe
flotta
noleggio
PERCORSI E CROCIERE
galleria fotografica
area download
faq
LINK
CONTATTI

01) Dove si acquistano i biglietti?
Il viaggiatore deve munirsi del titolo di viaggio prima della partenza.
Il biglietto deve essere acquistato presso i punti vendita autorizzati a terra.
Di norma le biglietterie sono in prossimità dei pontili di imbarco.
 
02) A che ora apre la biglietteria?
Le biglietterie di terra aprono, di norma, almeno 20 minuti prima del transito della corsa e possono cessare l'erogazione dei biglietti 5 minuti prima dell'approdo.
 
03) Come posso pagare i biglietti?
Presso tutti i punti vendita autorizzati è, ovviamente, possibile pagare in moneta contante ma solo nella valuta corrente, ovvero in Euro. Non è previsto un servizio di cambia valute.
Presso gli scali principali è possibile pagare i biglietti anche con Carta di credito o Bancomat.
Altre forme di pagamento devono essere preventivamente concordate con la Direzione di Esercizio
 
04) Posso comprare prima i biglietti?
I biglietti possono essere acquistati solamente il giorno del viaggio.
 
05) Posso acquistare un biglietto che mi permetta di viaggiare tutto il giorno senza limiti ?
Certamente! Esistono delle carte di Libera Circolazione che consentono un’intera giornata sul lago senza limitazioni di percorrenza o di fermate.
Possono essere per l’intera rete, valida per tutti i servizi compresi i servizi rapidi, e per l’alto o per il basso lago, valide per le corse battello, catamarano e traghetto. L’accesso ai servizi rapidi per le tessere alto lago e basso lago è subordinato al pagamento del relativo supplemento di corsa rapida.
 
06) I biglietti si possono acquistare a bordo della nave?
Il biglietto può essere acquistato anche a bordo delle navi dove però è gravato di un diritto fisso di esazione di € 1,00 a persona o bagaglio.
Tale diritto non è applicato in caso di biglietteria di terra mancante o non funzionante.
 
07) Devo fare la fila in biglietteria per ogni tratta che percorro?
Se alla biglietteria dello scalo di partenza si richiede il biglietto per tutto il percorso desiderato sicuramente verrà rilasciato un titolo di viaggio sufficiente a coprire tutti i servizi necessari.
 
08) Ci sono sconti per le famiglie?
I gruppi familiari (non aventi necessariamente carattere parentale) composti da almeno 2 adulti, paganti la Carta di Libera Circolazione a tariffa intera (Basso Lago, Alto Lago o Intera Rete), fruiscono della gratuità per 1 o 2 (max) ragazzi dai 4 ai 12 anni.
 
09) C'è lo sconto per gli anziani?
A tutti i cittadini di età superiore ai 65 anni viene applicata dal lunedì al venerdì (sabato e festivi esclusi) la tariffa ridotta [1.20] per i biglietti ordinari e la tariffa [3.20] per le carte di libera circolazione giornaliere. Dette riduzioni verranno praticate dietro presentazione di un documento di identità valido per il riconoscimento dell'età.
 
10) C'è lo sconto per le comitive?
Per i gruppi di almeno 15 componenti, tra adulti e ragazzi paganti, che viaggiano insieme, si applica la tariffa ridotta [1.20] per i biglietti ordinari e la tariffa [3.20] per le carte di libera circolazione, mentre per i ragazzi dai 4 ai 12 anni (non compiuti) si applica la tariffa [1.50] per i biglietti ordinari e la tariffa [3.50] per le carte di libera circolazione. Gratuità: 1 persona adulta ogni 25 paganti.
Per l'eventuale utilizzo delle corse rapide (Sr) tutti i componenti la comitiva, compresi i gratuiti, devono pagare il previsto supplemento, ad esclusione delle Carte di Libera Circolazione Intera Rete.
 
11) Ci sono sconti per le scuole?
Per le comitive scolastiche da 10 studenti per scuole italiane e straniere (dalla Materna alle Superiori), si applica la tariffa ridotta [1.50] per i biglietti ordinari e la tariffa [3.50] per le carte di libera circolazione.
Gratuità: un insegnante ogni 10 studenti paganti; per l'applicazione della concessione deve essere presentata alla biglietteria la richiesta con l'elenco nominativo dei componenti la comitiva scolastica, timbrata e firmata dal Capo dell'Istituto.
 
12) I disabili e gli accompagnatori viaggiano gratuitamente?
Sono previste riduzioni tariffarie per particolari categorie di persone di seguito menzionate, da rilasciarsi dietro presentazione di documentazione, tessera o altro, attestante i requisiti necessari.
Le concessioni si applicano ai biglietti delle corse ordinarie di battello e di libera circolazione; per l'utilizzo delle
corse rapide è dovuto il pagamento del previsto supplemento.
La concessione speciale è prevista per le seguenti categorie di nazionalità italiana o straniera:
- Invalidi civili e del lavoro dal 70 al 100%, compresi i ciechi ed i sordomuti;
- Persone con handicap con connotazione di gravità (anche opportunamente certificata ed equiparata ad una invalidità dal 70 al 100%) ovvero i soggetti con una riconosciuta minorazione, singola o plurima, con ridotta
autonomia personale, correlata all'età, in modo da rendere necessario un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale nella sfera individuale o in quella di relazione.
Il cieco può portare con sé gratuitamente il proprio cane guida, anche sulle corse del servizio rapido ed anche quando sia presente l'accompagnatore.
Per tutti i sopracitati casi le condizioni tariffarie sono così identificate:
1. al disabile che viaggia da solo verranno applicate le seguenti tariffe: [1.50] e [3.50];
2. al disabile che viaggia con l'accompagnatore verranno applicate le seguenti tariffe: [1.50] e [3.50] per il disabile + la gratuità per l'accompagnatore;
3. in entrambe le situazioni sopra elencate qualora il biglietto sia acquistato a bordo non verrà applicato il diritto di esazione;
4. sono esclusi dal pagamento i minorenni fino ai 12 anni non compiuti debitamente accompagnati che rientrano nelle condizioni sopracitate. Gli eventuali accompagnatori saranno gratuiti.
 
13) Su quali corse è disponibile il pranzo a bordo?
Sulle corse contrassegnate con i simboli delle posate facendo attenzione ai giorni di servizio riportati nelle note d'orario. E' comunque sempre consigliabile informarsi preventivamente presso la Direzione di esercizio o presso il numero verde circa il tipo di nave che svolge servizio nel giorno desiderato.
 
14) Posso prenotare il pranzo a bordo?
Il pranzo a bordo è prenotabile per le comitive chiamando la ditta che si occupa di tale servizio a bordo, dopo aver richiesto la segnalazione del transito alla Direzione di esercizio:
I singoli passeggeri possono richiedere il servizio di pranzo a bordo al momento dell'imbarco direttamente sulla nave al personale del ristorante. (quando il servizio viene effettuato)
 
15) Quanto costa il pranzo a bordo?
Il menù turistico a bordo parte da Euro 14,00.
 
16) Posso mangiare al sacco sul battello?
Si, a condizione che non si occupino i posti od i tavoli già apparecchiati o prenotati (sulle motonavi dotati di zona ristorante). Si prega di consumare il proprio pasto civilmente, rimuovendo al termine eventuale sporcizia o rifiuti.
 
17) Posso portare il cane?
Si, è consentito il trasporto di cani e di altri animali domestici da compagnia, alle seguenti condizioni: i cani possono essere ammessi a bordo sotto la responsabilità del proprietario o del detentore.
Il proprietario deve assicurarsi che il cane abbia un comportamento adeguato alle specifiche esigenze di convivenza con persone ed animali rispetto al contesto in cui si trova.
Il Comandante, o un suo incaricato componente dell'equipaggio, può chiedere al proprietario o al detentore di applicare la museruola al cane in caso di particolari situazioni di rischio per l'incolumità di persone, animali o cose.
Nel caso in cui il proprietario o il detentore dichiarasse di non essere in grado di ottemperare alla disposizione impartita, dovrà essere sbarcato al primo scalo utile senza alcun diritto di risarcimento. In caso di rifiuto sarà richiesto l'intervento della forza pubblica affinché non si creino ritardi o intralci all'erogazione del servizio pubblico.
Gli animali non possono comunque occupare posti a sedere e devono essere sistemati in modo da non creare disturbo agli altri passeggeri ed in ogni caso il proprietario è tenuto alla rimozione di eventuali deiezioni per le quali dovrà essere munito di strumenti idonei.
Condizioni per il trasporto
Il proprietario o il detentore di un cane deve utilizzare il guinzaglio ad una misura non superiore a mt 1,50 e portare con sé una museruola, rigida o morbida.
L'imbarco dei cani potrà essere comunque limitato o escluso, a giudizio del Comandante, in caso di situazioni di particolare affollamento del mezzo o qualora il trasporto dell'animale pregiudichi la sicurezza dei passeggeri.
Tariffe
PICCOLA TAGLIA: altezza al garrese inferiore a 50 cm.
Trasporto gratuito.
MEDIA E GROSSA TAGLIA: altezza al garrese superiore a 50 cm.
Trasporto a pagamento con tariffa ridotta [1.50] o [3.50] senza supplemento sui servizi rapidi.
I cani-guida per non vedenti o per non udenti e i cani in dotazione alle forze dell'ordine o di soccorso in servizio non sono soggetti a tassazione e particolari limitazioni.
Per gli abbonamenti e le condizioni di trasporto di altri animali rivolgersi alle biglietterie.
 
18) Posso portare la bicicletta?
I nostri orari (scaricabili dalla pagina http://www.navigazionelaghi.it/ita/g_orari.asp) riportano apposite note che evidenziano:
- le corse consigliate per l'imbarco biciclette;
- le corse con imbarco di biciclette limitato e condizionato dal traffico contingente;
- le corse sulle quali l'imbarco non è consentito (sulle corse aliscafo e catamarano).
L'imbarco delle bici potrà essere comunque limitato, a giudizio del Comandante, in caso che il trasporto delle stesse pregiudichi il servizio.
E' consigliabile, in ogni caso, recarsi con sufficiente anticipo alla biglietteria di partenza per verificare la disponibilità di posto, oppure di informarsi preventivamente presso le biglietterie di terra o presso il numero verde 800-551801.
 
19) Posso prenotare i biglietti singoli?
I biglietti singoli non sono prenotabili.
 
20) Come devo fare per segnalare il passaggio di una comitiva?
Per la segnalazione è necessario contattare la Direzione di esercizio telefonicamente oppure inviare un fax o una email con la richiesta di segnalazione indicando i dati della comitiva, il giorno del viaggio, gli orari, il percorso richiesto, il numero di passeggeri e l'eventuale richiesta di pranzare a bordo. Il pagamento viene effettuato, di norma, il giorno del viaggio alla Biglietteria.
 
21) Posso effettuare la segnalazione di una comitiva online sul sito internet?
Non è prevista la segnalazione online delle comitive. Per i gruppi oltre le 15 persone paganti é possibile segnalare telefonicamente (030/9149511), per fax (030/9149520) o inviando una e-mail (infogarda@navigazionelaghi.it), riportando tutti i dati, l'indirizzo e i contatti di una persona responsabile, gli orari esatti dei servizi richiesti ed il numero dei partecipanti.
 
22) Ci sono spese o penali per annullare le comitive?
In caso di annullamento della comitiva non vengono addebitate spese o penali, è comunque opportuno avvisare per tempo la Direzione di esercizio telefonicamente o a mezzo fax o email.
 
23) Posso chiedere la prenotazione dell'auto o del bus sul servizio traghetto?
Non è possibile prenotare i veicoli sul traghetto.
Per il bus è possibile effettuare la sola segnalazione del transito. In ogni caso è consigliabile presentarsi all'imbarco con largo anticipo onde evitare possibili sovraffollamenti e conseguenti disservizi.
 
24) Sul battello c'è la guida?
Su nessuno dei nostri servizi di linea è presente la guida turistica.
 
25) Posso portare la mia guida?
Si, a condizione che le spiegazioni vengano fornite in modo da non recare alcun disturbo agli altri passeggeri.
 
26) Si possono usare altoparlanti o microfoni sul servizio di linea?
Essendo la Navigazione un servizio pubblico, non è possibile utilizzare altoparlanti o microfoni.
 
27) Cosa succede in caso di maltempo?
Se le condizioni del lago lo permettono, le corse continuano a viaggiare anche in caso di pioggia o maltempo. In caso, invece, di forte moto ondoso, le corse possono essere soppresse totalmente o parzialmente a discrezione del Comandante, con rimborso del biglietto per la parte di viaggio non fruita.
 
28) Cosa succede se decido di non partire o non posso più partire?
Il viaggiatore può chiedere il rimborso totale del biglietto, salvo le deduzioni e le limitazioni di cui al seguito, nei seguenti casi per cui ha rinunciato al viaggio:
a) quando la partenza sia ritardata di almeno 60 minuti rispetto all'orario previsto o nel caso in cui la corsa venga soppressa;
b) quando il viaggiatore non possa partire in seguito ad un ordine dell'Autorità Pubblica;
c) quando non vi sia posto disponibile e/o l'imbarco non sia possibile;
d) quando non possa o non intenda utilizzare il biglietto, rinunciando al viaggio.
Nell'ultimo caso il viaggiatore può chiedere il rimborso direttamente alla biglietteria che lo ha rilasciato entro 30 minuti dall'orario di emissione.
Sempre in tale caso è prevista una trattenuta a titolo di penale il cui importo è proporzionale al valore del biglietto a tariffa intera.
Qualora la mancata effettuazione del trasporto avvenga durante il viaggio, il rimborso sarà pari alla differenza tra l'importo pagato e quello dovuto per il percorso effettuato.
Il viaggiatore non ha diritto ad alcun rimborso per biglietti smarriti, distrutti o rubati.
 
29) Cosa succede se voglio cambiare fermata quando ho già comprato il biglietto o se sono già a bordo?
E' possibile integrare qualsiasi titolo di viaggio a bordo a condizione che sia ancora in corso di validità. Tale operazione comporta un pareggio di tariffa (tariffa dovuta – tariffa pagata) ed è assoggettata ad un'esazione di € 1,00 per persona o bagaglio.
Un viaggiatore che viene trovato con un biglietto scaduto (es. ha superato lo scalo di destinazione o è sceso ad una fermata intermedia) viene considerato come "senza biglietto".
 
30) Cosa succede se sbaglio corsa?
E' compito e cura del viaggiatore accertarsi di imbarcarsi sulla nave che transita per lo scalo desiderato e per il quale ha acquistato il biglietto.
Pertanto se il viaggiatore si imbarca sulla nave sbagliata, si dovrà rivolgere alla biglietteria di bordo che fornirà tutte le indicazioni utili e pareggerà le eventuali variazioni tariffarie.
 
31) In caso di sciopero quali sono le corse garantite?
In caso di sciopero è prevista l'effettuazione dei servizi di trasporto pubblico di linea secondo due fasce orarie garantite ai sensi della Legge N. 146/90 (una al mattino ed una al pomeriggio). Le fasce garantite possono variare a seconda dell'orario in vigore e delle modalità di sciopero comunicate dalle Organizzazioni Sindacali. Per informazioni rivolgersi al numero verde o alle biglietterie.
 
32) Ci sono crociere notturne?
Durante il periodo estivo vengono solitamente effettuati servizi speciali notturni in particolari occasioni, quali ad esempio la Notte di S. Ercolano, la Notte di Fiaba, etc. Ogni crociera verrà pubblicata sulla sezione apposita del sito internet.
 
33) Posso andare all'Isola del Garda?
Al momento non sono previsti servizi pubblici di linea verso l'Isola del Garda.
L'approdo sull'Isola è possibile solo noleggiando una nave e previo accordi con l'Azienda proprietaria.
 
34) Posso scendere a Canevaworld o a Gardaland?
No, le fermate più vicine a Canevaworld e a Gardaland sono a Peschiera o Lazise, da dove è possibile raggiungere Gardaland o Canevaworld con i bus navetta nei periodi ed agli orari in cui i parchi effettuano tale servizio.
 
2011 - Gestione Governativa Navigazione Laghi - All rights reserved - P.IVA 00802050153